Diese Seite verwendet Cookies. In unserer Datenschutzerklärung können Sie hierzu weitere Informationen erhalten. Indem Sie auf der Seite weitersurfen, stimmen Sie - jederzeit für die Zukunft widerruflich - dieser Datenverarbeitung durch den Seitenbetreiber und Dritte zu.
Ok Datenschutz
Sie nutzen einen veralteten Browser, dadurch kommt es zu Fehldarstellungen auf unserer Seite. Um dieses zu beheben aktualisieren sie bitte Ihren Browser.
Menü Panoramica stalloni

Paul Schockemöhle

Instagram Facebook YouTube
Brandzeichen

Grey Flanell

*2010, 168cm
Gribaldi Kostolany Enrico Caruso
Kapstadt
Gondola II Ibikus
Gloria VI
Onoeska Clavecimbel Statuar
Wendelin
Janoeska Ferro
Zanoeska

Approvato in:

Brandenburg-Anhalt, Mecklenburg, Oldenburg, Saxony-Thuringia, Rhineland, Southern German Studbooks, Westphalia  

Tasso di monta:

€ 1500 (IVA esclusa)

WFFS negativ

Oldenburg Main Premium Champion 2014

I puledri della prima annata di Grey Flanell hanno da subito dominato molte categorie e diverse aste. Estremamente carismatici e dai bei movimenti,  sono stati premiati con valutazioni molto alte. 16 di loro hanno raggiunto prezzi d’asta fino a 70.000 Euro.

Il prezzo medio per puledro di Grey Flanell all’Oldenburg Elite Auction, l’asta per stalloni di Vectha, era di circa 20.000 Euro. Alla nostra asta puledri, presso il Centro Stalloni di Paul Schockemoehle ha prodotto il top foal e altri puledri ben pagati. Grey Flanell combina insieme  un modello armonioso e molto fascino da stallone con tre andature eccezionalmente buone. Sembra essere nato con  una naturale capacità di stare raccolto. 

Alla fine del 2013 ha sostenuto il suo performance test di 30 giorni a Schlieckau con una forte propensione per il dressage. Nel 2014, ha vinto diverse Dressurpferdeprufungen/novice classes ed è stato il miglior stallone di quattro anni alla Pavo Cup nei Paesi Bassi. Grazie alla quantità di risultati positivi raggiunti, è diventato indiscusso dressage main premium champion alla Oldenburg Stallion Days a Vechta. Il padre Gribaldi è stato stallion champion all’approvazione stalloni Trakehner nel 1995 ed ha raggiunto successi internazionali con Edward Gal. Nel 2008, è stato stallone dell’anno. Principalmente in allevamento KWPN ha prodotto i migliori cavalli, come ad esempio il vincitore della Coppa del Mondo Painted Black con Anky Van Grusven, il vincitore di Grand Prix Sisher de Jeu con Edward Gal, Peter Pan con Beatriz Ferrer-Salat, Pasternak con Coby Van Baalen, Girasol con NadineCapellmann, Zardin Firfod con Patrik Kittel e, certamente, lo stallone dei record Totilas. Nel 2014, è stato il primo del ranking mondiale WBFSH. Il nonno materno Clavecimbel ebbe successo in Grand Prix e produsse, tra gli altri, il noto  capostipite Havidoff, che è stato un cavallo di successo internazionale in dressage. La nonna Janoeska ha vinto a livello avanzato/livello S di salto ostacoli e la bisnonna Zanoeska ebbe successo in entrambe le discipline, dressage e salto ostacoli, fino a livello avanzato/livello S. In terza generazione troviamo il prestigioso Ferro, che può essere considerato uno degli stalloni di maggior successo in dressage di sempre, avendo vinto la medaglia d’argento ai Giochi Olimpici, ai World Equestrian Games e ai Campionati Europei. Troviamo poi lo stallone Holstein Farn, che ha fatto la storia, soprattutto in Olanda, con il suo strepitoso figlio Nimmerdor e con numerosi cavalli sportivi di livello internazionale. La sua genealogia viene completata dal Trekehner Dorunto, che è diventato nei Paesi Bassi  riproduttore di livello mondiale avendo prodotto, tra gli altri, Ideaal, montato da Johann Hinnemann, e numerosi altri cavalli da dressage di livello Olimpico.

Grey Flanell: stella crescente dai movimenti perfetti.

 

 

Newsletter

Qui è possibile iscriversi / ritirarsi alla nostra newsletter.

Paul Schockemöhle