Diese Seite verwendet Cookies. In unserer Datenschutzerklärung können Sie hierzu weitere Informationen erhalten. Indem Sie auf der Seite weitersurfen, stimmen Sie - jederzeit für die Zukunft widerruflich - dieser Datenverarbeitung durch den Seitenbetreiber und Dritte zu.
Ok Datenschutz
Sie nutzen einen veralteten Browser, dadurch kommt es zu Fehldarstellungen auf unserer Seite. Um dieses zu beheben aktualisieren sie bitte Ihren Browser.
Menü Seme congelato

Paul Schockemöhle

Instagram Facebook YouTube
Brandzeichen

Barroso

*2010, 170cm
Bordeaux United Krack C
Nessica
Venna Gribaldi
Leandra M v. Donnerhall
Kendy Saros xx Charlottowin xx
Sayonara xx
Tomattie Folio
Kim

Approvato in:

Mecklenburg, Oldenburg, Rhineland, Southern German Stud Books, Westphalia, Sweden

Tasso di monta:

€ 800 (IVA esclusa)

Top Genetica Olandese con una raffinata aggiunta di sangue 

Conformazione, correttezza e una straordinaria disposizione delle tre andature sono assolutamente da vedere, ogni volta di più. Nel 2014 dopo aver superato il suo battesimo di fuoco con successo, Barroso ha vinto già diversi classi per giovani cavalli da dressage. Molti puledri del suo primo anno di riproduzione sono stati premiati. Suo padre Bordeaux, discendente da una linea olimpica, è stato stallone campione all’approvazione  KWPN nel 2009 e l’anno successivo campione al suo performance test. Fra i cavalli della sua età, ha avuto grandi risultati (arrivato in finale dei Campionati del Mondo e vincitore del Campionato Olandese riservato agli stalloni nel 2013). Come riproduttore si è già presentato positivamente, ottenendo grande successo con una quantità di figli approvati, vincitori di campionati e top auction horses.

Dal lato materno Barroso possiede un “outcross-pedigree”: sua madre è figlia dell'importante purosangue Saros xx, che rappresenta la famosa Schlenderhaner Schwarzgold-Family. Saros xx è stato in riproduzione in Renania per un breve periodo di tempo, dopo di che è andato in Olanda, dove ha ricevuto grandi attestati.

Barroso: un razzatore per le esigenze più elevate

Paul Schockemöhle